Origami e trek hanno molto in comune...

 
 

Facendo ognuno il suo cammino, piegando ognuno il suo Origami.

Proviamo la soddisfazione di creare qualcosa di unico e di personale.

Camminando, piegando, da soli o in compagnia.

Riscopriamo il piacere di stare da soli, o la gioia della condivisione.

Camminando tranquilli, piegando rilassati.

Raggiungiamo uno stato di forte rilassamento.  

Passo dopo passo, piega dopo piega. 

Procediamo lentamente verso la meta finale godendoci il viaggio. 

Concentrandosi sui passi, concentrandosi sulle pieghe.

Distogliamo la mente dai problemi e dalle preoccupazioni quotidiani.

Guardando la natura attorno a noi, piegando una materiale naturale come la carta.

Apprezziamo la bellezza della natura e il piacere di lavorare con materiali naturali.

Ascoltando il rumore del vento, ascoltando il fruscio della carta.

Ci godiamo un momento di quel silenzio di cui abbiamo sempre più bisogno. 

Raggiungendo la vetta, finendo un Origami.

Viviamo la gioia della conquista, dell’aver fatto qualcosa.

Incontrando un animale selvatico, scoprendo una nuova piega.

Ci sappiamo stupire e provare felicità per piccole, autentiche cose. 

Ultimi trek

10-11 Marzo 2018 -- Trek e Origami al Parco Regionale dei 100 laghi. Corniglio (PR). 

18-19 Marzo 2017 -- Trek e Origami a Brisighella. Brisighella (RA).